giovedì 4 febbraio 2016

Compleanni letterari: Keigo Higashino

Keigo Higashino
Nato a Osaka il 4 febbraio 1958, ha lavorato come ingegnere alla DENSO fino ai 27 anni, quando ha vinto il premio per la miglior opera mistery (1985). Da allora, si è dedicato solo alla scrittura, ricoprendo per quattro anni (2009-2013) il ruolo di presidente dell'organizzazione letteraria Mistery Writers of Japan.

In Italia, sono stati tradotti solo alcuni dei romanzi dell'autore:

- Filastrocca per l'assassino (Il Giallo Mondadori - 2000);

- La seconda vita di Naoko (Dalai Editore - 2006);

- Il segreto del lago (Dalai Editore - 2007);

- Il sospettato X (Giunti Editore - 2012);

- L'impeccabile (Giunti Editore - 2013).

Il sospettato X e L'impeccabile sono due romanzi uniti dalla presenza di un personaggio ricorrente: il detective Galileo, un fisico che aiuta la polizia a risolvere i crimini attraverso il ragionamento deduttivo. Ne Il sospettato X, il fisico Galileo deve scontrarsi contro un brillante matematico, che fa di tutto per non far risolvere alla polizia il crimine su cui indaga.

Alla fine del 2015, la Panini ha finalmente portato nelle edicole italiane il manga in quattro albi di Heads, illustrato da Motoro Mase e sceneggiato da Higashino stesso, che si rifà a uno dei suoi primi romanzi: Henshin (1986) - Trasformazione, in cui un giovane - dopo essere entrato in coma a causa di un colpo di pistola alla testa - scopre di essere stato la cavia per il primo trapianto di cervello riuscito e l'incubo ha inizio.

Avete letto qualcosa di questo bravissimo autore?

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento