martedì 2 febbraio 2016

Bollettino di navigazione, 1 febbraio, quinto anno in mare


Dove siamo, chiedete o voi che leggete questo bollettino.

Eh, sembra facile. Eppure, sapete, succede che si è chiusa la votazione per il contest più centocinquantenario che c'era, buon compleanno Alice, e così si è fatto festa, Yukie ha portato il rum buono, e versa qui versa là abbiam versato sulla carta nautica.

Che ci faceva fuori coperta la carta nautica? Eh beh, sapete che abbiam lanciato una mini-sfida per San Valentino. C'è chi ha pensato bene di far fare una passeggiata a lume di luna alla carta in questione.

Allora che fai, che non fai, cerchi di agguantare la prima carta che trovi. Così il buon Giuseppe mi ha passato il libro che aveva appena recensito. Solo che, se sapete che libro è, figurati: ha cominciato a sbuffare fuliggine, e la carta è diventata ancora più un disastro!

Per fortuna lì accanto c'era Paolino che aveva appena scritto di punteggiatura in area didattica. La sua provvidenziale bandana ha asciugato il misfatto.

Solo che non è finita qui. Perché mentre cercavamo di ripassare ciò che ancora si vedeva della carta, sono arrivati gli autori dei racconti del mese, con la foga di votare. E via alla mandria, spintoni, botte, e cartina per terra calpestata peggio di una sogliola.

E insomma, adesso non ci resta che navigare a vista.

Ma in fondo che ci frega? La taverna è sempre piena di chiacchiere, abbiamo pure un altro manoscritto in valutazione, sempre nuovi concorsi segnalati, per cui non ci resta che augurarci: Alla via così!
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento