lunedì 6 maggio 2013

Bollettino di navigazione, 6 maggio, terzo anno in mare



Questa settimana abbiamo raggiunto le coste dell'Africa, e ci accingiamo a seguirla verso nord per raggiungere Gibilterra e avventurarci nel Mediterraneo, in vista dello sbarco a Mantova. Almeno, da qui non dovremmo più perderci, a meno che il capitano non si fissi di nuovo con l'aver visto una sirena in bikini e voler a tutti i costi raggiungerla per verificare il suo talento di scrittrice. L'ultima volta, vi ricordate, ci siam trovati all'isola di Pasqua. Sentite, se lo vedete, tenetelo lontano dal rum.

Oè, con tutta 'sta navigazione, questa settimana poco movimento. Anne ha anche smesso di fare la simpatica nei commenti ai bollettini, sicchè...
Nessun nuovo imbarco da segnalare. Beh, se volete cantare canzonacce piratesche sguaiate, potete sempre farlo in Taverna, dove si parla dell'odio per i blog.

Ora che mi avete trapanato le orecchie per bene, perchè non provate a mettervi a scrivere?
Veloci! In Allenamento sta per scadere il descrivere le immagini 19. C'è scritto Lunedì, non è però tecnicamente scritto se compreso o no, per cui appellandovi a cavilli legali come manco Andreotti, avete tutto il giorno per scrivere la vostra descrizione o racconto.
C'è un po' meno fretta (ma sbrigatevi, razza di lumache di mare zoppe) per la votazione del racconto del mese di aprile in Spazio autori.
Anche il nostro contest "Diverso sarò io" sta per scadere, mancano poche manciate di giorni. C'è anche il concorso su twitter cui partecipare, almeno a quello... ce la potete fare a mettere centiventi caratteri uno in fila all'altro, no?

E sempre ci sono in Area contest i post to post che aspettano, in Allenamento tante belle sfide, corsi e ricorsi in Area didattica, progetti in corso o da lanciare in Scrittura collettiva, Editatemi, Scrittura assistita, News & Rum, e l'ASSOCIAZIONE CULTURALE PESCEPIRATA che vi aspetta a braccia aperte.
Insomma, pedalare, mozzi bolsi mangiapatate a sbafo! Ah, e a proposito di patate, se non fate nulla di cui sopra ci sarebbe sempre da...

Adesso che vi ho detto tutto, posso mettermi qui sul ponte a godermi la primavera, il vento a centocinquanta del tornado, massaggiato dalle soavi vibrazioni del terremoto, aspettando la prossima piaga d'Egitto.
E prima che sia troppo tardi, vi esorto a gridare con me: alla via così!
www.pescepirata.it
Il forum

Gli altri bollettini di navigazione.

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento