lunedì 24 marzo 2014

Bollettino di navigazione, 24 marzo, quarto anno in mare


Questa settimana la rotta ci ha portato sulla via del capitano Jan Janszoon van Haarlem, il famoso Buhaniere Buhaiolo, di sconosciute origini toscane. Dopo aver combattuto con sprezzo della vita (nostra) l'intera guardia lasciata a protezione del tesoro (morta da cinquecento anni) i capitani Black Bart e Anne Bonny hanno messo le mani sul forziere. Ora essi sono in possesso dei semi della rarissima patata rossa urticante del Marocco.

A parte ciò, evidentemànt (così non è un avverbio in -mente) la primavera fa proprio male: nessun nuovo imbarco, nessuna chiacchiera.

Solo un nuovo racconto in Spazio autori, e due nuove recensioni in La redazione di PescePiratA.
Ma arrivano i racconti (da leggere e commentare) per il contest DonneMoltoKattive in Area contest. Scade il 27 marzo, sarò forse per questo che la ciurma ha la testa impegnata? O saranno le sirene? I lamantini? Il mistero di Тунгусский феномен?

Per cui, speriamo che la vita a bordo (non solo vegetale) riprenda con nuovi stimoli e ulteriori spunti. Intanto, lasciate che vi dica una cosa: "Compratevi dei guanti!" E, anche: "Alla via così!" 
www.pescepirata.it

Il forum

Gli altri bollettini di navigazione.




Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento